28 Gennaio 2017
28 Gennaio 2017,
 3
Share

ENPAP fornisce importanti opportunità a vantaggio degli psicologi liberi professionisti. Risulta però che pochi ne usufruiscono. Ecco come conoscerle e utilizzarle

In generale, i liberi professionisti si devono pagare tutte le coperture assicurative per tutelarsi nell’eventualità che accada qualcosa che impedisca di lavorare perdendo parte del reddito.

Una malattia importante, una calamità naturale possono bloccare l’attività creando gravi danni economici. Ma non solo sfighe, anche la maternità e l’accudimento di un neonato rallenta l’attività lavorativa.

L’ENPAP alla A di Assistenza ha messo in campo diverse tutele per noi psicologi liberi professionisti, ma non sembrano così conosciute e utilizzate.

Ad esempio, l’indennità di malattia e infortunio nel 2015 è stata richiesta da 647 persone su più di 50mila iscritti, il contributo di genitorialità da solo 31 iscritti!

Ecco 5 punti per sfruttare a pieno tutte le opportunità che ENPAP a messo in campo per le psicologhe e gli psicologi.

1. Segui costantemente il sito ENPAP alla sezione “servizi per te”.

Il sito ENPAP è facilmente fruibile e riporta informazioni semplici da comprendere. Collegarsi regolarmente alla  home page di ENPAP permette di vedere immediatamente tutte le novità e le opportunità presenti. Inoltre, la sezione “servizi per te” riporta l’elenco dei servizi utili, verifica se c’è qualche servizio che puoi usufruire.

2. Quando un evento impatta sul tuo reddito rivolgiti all’ENPAP, ma NON ASPETTARE!

Tutte le volte che qualche avvenimento fa precipitare il tuo lavoro da libero professionista puoi trovare il paracadute all’ENPAP. Ma ricorda: la richiesta va effettuata immediatamente, perché deve avvenire entro un periodo di tempo definito dall’evento o dalla sua risoluzione. Trovi le tempistiche nelle istruzioni del servizio che ti è utile, dagli un’occhiata per curiosità, così hai idea dei tempi necessari in caso di bisogno.

3. Occhio ai bandi per accedere alle opportunità

Per necessità le varie forme di assistenza funzionano per “bandi” che sono regolarmente proposti. Questo significa per che accedere alle opportunità dovrai partecipare a un bando che formulerà una graduatoria. Informati sui documenti da produrre per tempo, così al momento del bando sarai preparato e potrai parteciapre senza stress.

4. Non esitare a richiedere informazioni agli uffici

Gli uffici ENPAP sono a tua disposizione. Rispondono a qualsiasi quesito. Evitando quei pochissimi giorni all’anno in cui sono sommersi da richieste, cioè quando ci sono le scadenze dei versamenti e delle dichiarazioni, durante tutto il resto dell’anno saranno pronti per esserti d’aiuto e indicarti il modo migliore per accedere alle opportunità. Puoi contattarli via email, per telefono o prenotare un’assistenza personalizzata. Approfittane.

5. Segui ENPAP su Facebook!

ENPAP negli ultimi anni è molto attivo su Facebook e posta continuamente novità e opportunità da non perdere. Seguendo la pagina facebook ENPAP non ti perdi nulla, proprio nulla di tutte le occasioni che hai per ricevere assistenza, usufruire dei servizi proposti e partecipare agli eventi costruiti per sviluppare il lavoro della/o psicologa/o libera/o professionista.

Questi 5 semplici accorgimenti ti permetteranno di sentirti tutelata/o e di affrontare più serenamente la tua attività professionale, rendendoti orgogliosa/o di essere psicologa/o libera/o professionista.

3 responses on “5 trucchi per non perdere le opportunità ENPAP

  1. Campanini Elena ha detto:

    Grazie Paolo! Fra le righe passa il messaggio che dobbiamo informarci di piu’ e che le opportunita’ che offre l’enpap, poche o tante che siano, non sono adeguatamente sfruttate.
    Recepito!

  2. rosalba anfosso boscolo ha detto:

    Buon giorno, vorrei sapere se è prevista un’assicurazione vita, mi sembra di aver letto da qualche parte (Enpap, Ordine Nazionale) che fosse già in corso ma non l’ho trovata navigando x i siti
    Grazie
    rosalba anfosso boscolo OPP

    • paolo campanini ha detto:

      Cara Rosalba,
      in ENPAP è attiva la pensione di reversibilità per i coniugi e i figli, genitori o fratelli. Non mi risultano “assicurazioni vita”, questa, se può interessarti, l’ho stipulata con la CAMPI, che è un’assicurazione mutua che propone dei premi vantaggiosi. L’Ordine Nazionale non si occupa di assicurazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.